Decrescita

Decrescere, scegliere di abbandonare l'idea di un aumento sconsiderato di un PIL che sfugge alla nostra comprensione, per affrontare tematiche , fondamentali, per la salvezza del pianeta sul quale viviamo.

Anche qui... Associazione Cursa insegue i comportamenti, ben conscia che essi determinino molto più delle parole, per quanto noi si abbia delle ultime un'opinione positiva.

Un Punto di vista La Decrescita, una scelta di vita, un modo di porre le questioni, anche quelle molto importanti.

Perchè Il PIL si muove e cresce per ragioni molto diverse dal benessere degli esseri umani e del pianeta in cui viviamo una casa in perfetta autonomia energetica, che renda energia invece di consumarne, improntata al risparmio e vocata all'autoproduzione alimentare, dotata cioè di un orto e magari di un pollaio...bhè, non fa crescere il PIL...il terremoto di Fukushima sì.

Non vogliamo essere stolidamente estremisti, non ci piace la stupidità dei tifosi di principio nemmeno quando sia per la stessa nostra squadra, non siamo qui ad insegnare a vivere, vorremmo semmai imparare. Sprecherò un termine ed un'idea in questo ambito che però rende il senso del termine che stiamno usando Re-imparare e ricordare...frugare nella nostra memoria quelle sapienza che possano raccontarci il nostro futuro. Non consumare...usare, non buttare...riparare, non sprecare...riciclare, e qui le parole, persino loro, acquisiscono il senso di una sceltta ed assumono importanza.

Ci chiediamo moltissime cose che hanno attinenza con il nostro territorio e con la decrescita e queste domande vorremo potercele fare insieme a voi e decrescere con voi.

Ci domandiamo per esempio perchè da noi si coltivi praticamente e solo Mais...ci chidiamo se l'agricoltura intensiva e l'allevamento strutturati come sono possano garantire un futuro a questa pianura, ci chiediamo come mai l'esperienza dei G.A.S. (gruppi acquisto solidali) pur essendo presente in provincia non cresca e non produca idee, ci chiediamo perchè questa terra debba divenire una uniforme colata di cemento, ci chiediamo dove siano finiti gli orti, ci chiediamo se questo modello di sviluppo esasperato non abbia contribuito in modo determinante al tristissimo primato dei tumori nel Lodigiano

Agiamo nel senso in cui crediamo sia utile muoversi, perchè riteniamo che come quando si parli di legalità siano i comportamenti a determinare il senso delle parole che si dicono. Siamo convinti che esista connessione fra Decrescita ed ambiente,  scelte di modello di sviluppo e modo di consumare e di essere, crediamo che questa relazione sia culturale e che che si possa imparare/insegnare ad essere migliori di quello che siamo, anche questo è decrescere.

Siamo convinti che decrescere possa rivelarsi economicamente e socialmente utile. Importante per i decrescenti, ma anche per il pianeta che calpestano.

 

Parte successiva non c’era nel sito

Stiamo quindi organizzando DecreTento, di cui troverete traccia un poco dovunue in questa nostra attività e nei nostri scritti. E' una Festa, una Fiera, una Mostra...è un Concerto...è un Blog http://www.associazionecursa.it/decretento/  . Vuole diventare un appuntamento annuale. Un posto in cui noi impareremo insieme divertendoci.

Non ci fermeremo lì, non siamo modesti, noi pensiamo Lodigiano, pensiamo Lombardia, pensiamo Italia. Noi crediamo che l'iterconnesione e le sinergie non siano un male, persino la Natura salva sé stessa e rinforza la sua produzione, preservandosi dai parassiti negli orti sinergici...chi siamo noi, per percorre strade diverse dalla Grande Madre.

Noi abbiamo bisogno di tutte, di tutti...di ognuno...contattateci:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .